The Reef & The Craft

Ero una piccola creatura nel cuore 
Prima di incontrarti, 
Niente entrava e usciva facilmente da me; 
Eppure quando hai pronunciato il mio nome 
Sono stata liberata, come il mondo. 
Non ho mai provato una così grande paura, perché ero senza limiti. 
Quando avevo conosciuto solo mura e sussurri. 
Stupidamente sono scappata da te; 
Ho cercato in ogni angolo un riparo. 
Mi sono nascosta in un bocciolo, ed è fiorito. 
Mi sono nascosta in una nuvola, e ha piovuto. 
Mi sono nascosta in un uomo, ed è morto. 
Restituendomi 
Al tuo abbraccio. 

Mary-Elizabeth Bowen

I DUE



A cura di Hermes

I DUE

Il due indica la coesistenza di due realtà tra loro diverse ma connesse e complementari, entrambe necessarie l’una all’altra.
L’azione in potenza, rappresentata dal numero uno, necessita del confronto e del contatto con un’altra realtà, simmetrica ma opposta, per potersi tradurre realmente in atto.
Questo contatto potrà essere tanto foriero di un’unione, che porta ad un equilibrio, quanto di un contrasto che porterà discordia.
In entrambi i casi sarà necessario formulare una scelta, sarà necessario incamminarsi per una strada rinunciando ad all’altra.
Il due ci dice anche che ogni condizione umana ha il suo rovescio della medaglia. Anche l’equilibrio più perfetto può diventare d’improvviso instabile e viceversa.
Nulla è costante per sempre, tutto è soggetto a variazione.
Tutte le cose inoltre hanno un valore positivo o negativo, ma il giudizio è solo nell’occhio di chi guarda.

DUE DI COPPE nella rappresentazione Rider Waite



Una coppia di giovani, forse due sposi, brinda con due coppe d’oro, mentre con delicatezza di sfiorano con una mano. Tra le coppe è sospeso un caduceo sormontato dalla testa alata di un leone.
Sullo sfondo un paesaggio ameno di colline ondeggianti.
Due opposti, una donna ed un uomo, lei vestita degli abiti della verginità più pura, lui raggiante in un abito d’oro che indica sviluppo e cambiamento si incontrano.
Le loro mani si sfiorano appena: il loro incontro è quindi delicato e sentimentale, ma essi portano già dentro di sé il germe della passione, opposto e complementare: le scarpe rosse di lei e la corona di fiori rossi lui.
Al centro delle coppe, il caduceo.
Il bastone di Hermes è simbolo delle liti risolte, dei conflitti appianati, ma è anche simbolo della saggezza che deriva dalla sintesi di tesi ed antitesi (i due serpenti attorcigliati).
Si erge sul quadro, l’immagine trionfante della testa rossa di un leone, simbolo di passione, (elemento fuoco); tuttavia questa testa di leone è alata, a significare che da questa unione nascerà una passione spiritualizzata, che porta su un piano più alto l’incontro di questi sentimenti.
Mentre in primo piano trionfa l’equilibrio degli opposti, sullo sfondo però il paesaggio, benché a prima vista tranquillo, è pure inquieto. L’orizzonte infatti non è piano, ma pieno di colline ondeggianti, e la casa edificata su un versante scosceso, illustra questo senso di precarietà.

Scelta in amore.
Unione tra due persone: fidanzamento, matrimonio, riconciliazione.
Tentazione sentimentale
Superamento di una crisi
Sublimazione di un rapporto sentimentale
Equilibrio interiore
Capacità di conciliare due opposte fazioni
Assumere il ruolo di mediatore

DUE DI BASTONI nella rappresentazione Rider Waite



Un uomo contempla dall’alto di una balconata merlata il panorama sottostante. Tiene nella mano sinistra un bastone e nella mano destra un piccolo mappamondo. Ancora alla sua destra un altro bastone è attaccato al parapetto per mezzo di un anello.

L’uomo dell’immagine è una persona importante (lo si capisce dall’abbigliamento sobrio ma signorile), forse è il proprietario di un castello (è affacciato forse da una torre merlata) e ha ai suoi piedi tutti i suoi possedimenti che vanno dai monti al mare, passando per foreste e città.
Al di là però dei suoi raggiunti trionfi, che hanno vincolato per una minima parte i suoi entusiasmi alla sicurezza del presente (il bastone alla sua destra è fissato con un anello alla muratura del merlo), egli tuttavia volge lo sguardo altrove, verso nuovi orizzonti.
La sua mano attiva regge il mondo, perché quella è la sua meta, mentre la sua mano ricettiva tiene un nuovo bastone che è il suo nuovo entusiasmo, la sua rinnovata passione.
Questa nuova passione, posta totalmente nelle mani del consultante, è svincolata dal presente (non è legata con un anello), eppure si appoggia comunque sulle attuali certezze (il bastone è poggiato su un merlo), che sono da una parte fonte di tranquillità (i gigli) e dall’altra fonte di passione (le rose), duplici aspetti di un unico stato d’animo (i fiori sono intrecciati).
L’uomo è sicuro del proprio fisico, della propria avvenenza (è vestito di colori che tendono a varie sfumature marrone e giallo), e la sua mente è rivolta alla passione (copricapo rosso)

Nuove idee da realizzare
Realizzato un proprio obiettivo, c’è voglia di una nuova passione
Scelta in campo professionale, lavorativo
Desiderio di cambiamento
Voglia di rigettarsi nella mischia
Voglia di nuove esperienze sessuali
Ansia di vivere
Meditazione sui propri bisogni
Tristezza
Inquietudine
Incostanza

DUE DI SPADE nella rappresentazione Rider Waite



Una donna bendata, assisa su uno scranno, tiene le braccia incrociate sul petto, reggendo con ciascuna mano una lunga spada.
è vestita di grigio e dello stesso colore è lo scranno e il pavimento sotto i suoi piedi, che calzano scarpe gialle. Dietro di lei c’è un mare ondoso con scogli e secche.
La donna ha deciso di lasciare dietro di sé il mare delle proprie emozioni, che sente come pericoloso, perché mosso e pieno di insidie, e sta cercando di dedicarsi completamente alla ricerca della stabilità.
Ella sa che la sua azione necessità della più assoluta neutralità (il grigio dominante) e libertà (le scarpe gialle). Il suo cuore è diviso infatti dinanzi ad una scelta. Le sue braccia pur partendo da un punto di contatto divergono verso due possibilità, entrambe razionali ma che conducono a destini diversi.
Tuttavia ella non vede ancora chiaro dinanzi a se, porta infatti una benda sugli occhi, ed è immobile, come paralizzata.
La falce luna dall’alto indica che forse, per dirimere l’indecisione, è giusto anche che ella si affidi al suo lato più intuitivo, se quello razionale non è in grado di darle per ora risposte.
Punto morto, vicolo cieco
Inattività di fronte ad una decisione da prendere
Troppa riflessione sulle conseguenze di un’azione può creare la paralisi dell’azione stessa
Conflitto con la parte più intima di sé stessi
Necessità di ritrovare il proprio equilibrio interiore prima di affrontare una scelta
Scontri, rivalità, discussioni, che peccano di troppa riflessione e poca intuizione
Voglia di chiudere gli occhi di fronte ad una scelta che farà soffrire qualcuno

DUE DI DENARI nella rappresentazione Rider Waite



Un giovane danza tenendo tra le mani due denari, legati tra loro da una corda.
Sotto di lui il grigio suolo forse di una banchina, mentre sullo sfondo è rappresentato un mare con onde alte come colline, tra cui navigano due velieri.

La prima impressione è quella di un’immagine allegra: il giovane, forse un saltimbanco dal buffo cappello, danza tenendo in equilibrio i denari.
La rappresentazione suggerisce elementi di stabilità e materialità propri del seme di riferimento (la parte marrone degli abiti, le scarpe verdi, il suolo grigio), tuttavia sono assolutamente presenti anche molti elementi di instabilità (la parte rossa degli abiti, il cappello rosso, il simbolo dell’infinito definito dalla corda che unisce i denari, la posizione instabile della danza, il mare ondoso alle spalle).

La stabilità non è mai solo frutto della prosperità materiale dei beni, che per sua stessa natura è sempre soggetta al mutare degli eventi. La sicurezza materiale allora deve essere utilizzata per la ricerca del suo corrispondente spirituale, perché dal giusto equilibrio di questi aspetti nasce la reale ricchezza.
Il cambiamento non deve spaventare, ma bisogna essere consapevoli che gli imprevisti della vita posso essere occasioni di crescita, per acquisire maggiori livelli di certezza.
Imprevisti pratici
Scelte in campo economico che necessitano un approccio pratico e diretto
Necessità di imparare a gestire ed equilibrare le situazioni della vita
Saper prendere con allegria gli ostacoli che si pongono sul cammino
Sentire l’esigenza di curare il proprio corpo per riequilibrare le parte spirituale
Capacità e forza fisica per affrontare e gestire una sfida in campo pratico