The Reef & The Craft

Ero una piccola creatura nel cuore 
Prima di incontrarti, 
Niente entrava e usciva facilmente da me; 
Eppure quando hai pronunciato il mio nome 
Sono stata liberata, come il mondo. 
Non ho mai provato una così grande paura, perché ero senza limiti. 
Quando avevo conosciuto solo mura e sussurri. 
Stupidamente sono scappata da te; 
Ho cercato in ogni angolo un riparo. 
Mi sono nascosta in un bocciolo, ed è fiorito. 
Mi sono nascosta in una nuvola, e ha piovuto. 
Mi sono nascosta in un uomo, ed è morto. 
Restituendomi 
Al tuo abbraccio. 

Mary-Elizabeth Bowen

Il Serpente


I Sogni
 

A cura di Proue
 


Il Serpente

Nel sogno stavo tornando con la mia migliore amica da un viaggio e invece di tornare nella mia casa attuale tornavo in quella vecchia.
C'era mia madre ad accoglierci e ci aiuta a portare le valige in camera mia, erano tantissime e in mezzo ad esse c'era una gabbia con un serpente rosso che avevo catturato, ma quando arrivo nella mia camera si libera.
io spaventato salgo su una sedia, mentre il serpente cerca di prendermi alzando la testa stile cobra, e grido alla mia amica di ucciderlo ma lei non vuole.
dopo non so perché sparisce, ma so che si è nascosto nel letto.

Interpretazione

Nel sogno stavo tornando con la mia migliore amica da un viaggio e invece di tornare nella mia casa attuale tornavo in quella vecchia.

Il ritorno da un viaggio è una condizione particolare quando fa da ambient iniziale di un sogno. E’ un peccato non poter avere informazioni circa lo stato d’animo del sognante nel momento del rientro a casa. Sensazioni come spossatezza, tristezza, malinconia o, al contrario, gioia per esser tornati avrebbero potuto dare maggiori informazioni sull’argomento e sulla dimensione su cui i messaggi del sogno vertono.
In mancanza di altro mi soffermo soltanto sull’unico elemento che resta nel ricordo di chi ha sognato. La casa dove rientra non è quella dove vive attualmente. Dunque è molto probabile che il sogno giri intorno a qualcosa che ha a che vedere con idee legate al passato, magari vecchi problemi o progetti balenati tempo fa e che poi sono stati accantonati. O, ancora, beghe non risolte con vecchi conoscenti o amici, legati ad alla vita di qualche tempo fa.

C'era mia madre ad accoglierci e ci aiuta a portare le valige in camera mia, erano tantissime e in mezzo ad esse c'era una gabbia con un serpente rosso che avevo catturato, ma quando arrivo nella mia camera si libera.

L’elemento della madre sembra sostenere l’ipotesi di una persona appartenente al passato che si riaffaccia nel presente, portando forse un po’ di scompiglio. Il serpente rosso sembra la trasposizione di questa persona.
Nella cultura popolare (mi rifaccio alla smorfia ed alla cabala), il serpente in sogno è simbolo univoco di malelingue, e più crea disagio al sognante, più la persona è vicina e all’apparenza amica. Quanto al rosso, i rettili completamente rossi sono davvero rarissimi e per lo più si tratta di esemplari selezionati geneticamente, ed ancora difficili da riprodurre.
Se invece ci soffermiamo sul simbolismo cromatico, un serpente rosso fa pensare ad una vecchia gelosia che torna in auge. Gelosia in ambito sentimentale, passionale quasi, che potrebbe allargarsi anche all’invidia per il giro di amici che il sognante sa e riesce a mantenere. Una persona dunque che nutre una gelosia affettiva nei confronti del sognante. E che, magari, finora se ne è stata buona ed in disparte ma che ora non riesce proprio a farsi andare giù un certo successo del sognante a livello di relazioni umane.
io spaventato salgo su una sedia, mentre il serpente cerca di prendermi alzando la testa stile cobra, e grido alla mia amica di ucciderlo ma lei non vuole.

Sembra una scena di panico puro. Ma, per quanto non veda connessioni con l’amica e con il fatto che non voglia uccidere il serpente, l’unica cosa che mi viene chiara alla mente è che l’invidioso/a utilizzi per la propria copertura anche persone vicine al sognante, in modo da mantenere un’aura di “persona di fiducia”.

dopo non so perché sparisce, ma so che si è nascosto nel letto.

Ritorna un ulteriore elemento legato alla passione, il letto, dove un infiltrato rimanda immediatamente a gelosia “carnale”. Si tratta di una tipica persona legata all’elemento fuoco, un tipo impulsivo, irruento e senza troppa pazienza. Questo elemento, in contrasto con quello che sembra apparire al momento, potrebbe smascherarlo. Del resto, restando sulla simbologia, il serpente come animale è legato alla terra, mentre il rosso è legato al fuoco. Dunque è probabile che questa persona si stia avvicinando con molta calma e centellinando le proprie azioni.
Il mio consiglio, alla luce dell’interpretazione del sogno, è di fare un po’ di cernita tra le amicizie attuali, magari valutando con attenzione una persona che si è riavvicinata da poco dopo qualche screzio avuto in passato. Tutti meritano, chi più chi meno, una seconda possibilità. Ma non tutti sono degni e capaci di sfruttarla nel modo che dovrebbero.

Appendice:
Il Serpente Rosso (“ Le serpent rouge”) è il nome di un libricino di poco più di 10 pagine che sarebbe stato scritto da alcuni iniziati del Priorato di Sion intorno al 1970. Si dice che gli autori siano trovati morti impiccati il giorno dopo la pubblicazione. Qualcuno in effetti ipotizzò che forse furono uccisi, condannati a morte da qualche tribunale iniziatico perchè colpevoli di aver violato la regola del "Silentium". Insieme a foto di chiese e tombe di re merovingi con altrettanta genealogia, il libretto ospita poi 13 strofe dal significato piuttosto criptico, che sembra però si riferiscano alla vicenda di Rennes le Chateaux. E’ presente un versetto per ognuno dei segni zodiacali, più un tredicesimo versetto, dedicato al “Serpentario” o “Ofiuco”. Chissà se chi ha fatto il sogno era a conoscenza di tale curiosità…