The Reef & The Craft

Ero una piccola creatura nel cuore 
Prima di incontrarti, 
Niente entrava e usciva facilmente da me; 
Eppure quando hai pronunciato il mio nome 
Sono stata liberata, come il mondo. 
Non ho mai provato una così grande paura, perché ero senza limiti. 
Quando avevo conosciuto solo mura e sussurri. 
Stupidamente sono scappata da te; 
Ho cercato in ogni angolo un riparo. 
Mi sono nascosta in un bocciolo, ed è fiorito. 
Mi sono nascosta in una nuvola, e ha piovuto. 
Mi sono nascosta in un uomo, ed è morto. 
Restituendomi 
Al tuo abbraccio. 

Mary-Elizabeth Bowen

ORACOLO DELLA DEA ALLAT

ORACOLO DELLA DEA ALLAT
 
 
INVOCAZIONE: 
Sia lode alla Dea Allat. Sappiate che quando Ishtar e Tammuz lodarono Allat, il suo regno e tutti i suoi sudditi, essi ottennero il favore agli occhi della Scura Dea.
 
 
ORACOLO: 
Sono benedetti coloro che amano la mia scura terra. Sono benedetti coloro che amano i miei figli che indossano pelli, squame e piume. Saggi sono coloro che non mi temono. Sotto il mio nero velo di sogni risiede il mio Vero Io, la Madre Primordiale. 
 
Sappiate che tutta la luce nasce dall'oscurità del ventre e del cosmo. Da me nascono tutte le stelle. Da me nascono tutti i pianeti e le creature che li abitano. Sappiate che io sono la Dea del Tutto, eppure dimoro come Madre in ogni umile creatura. Non disprezzate dunque il semplice gatto o uccello, non disdegnate gli atomi. Non ferite il mio mondo, poiché grande è la mia ira ed è l’ira di una madre che protegge il Vero Buono di ogni creatura. 
 
Ishtar, la Dea della Luce, della Mente e del Pensiero, lei che discerne e che pensa, può penetrare la mia oscurità, ma nel farlo si riconosce come mia Figlia.
 
Ascoltate l’oracolo:  
http://www.fellowshipofisis.com/sounds/or_allat_oracle2.mp3
 
(c) Tutti i diritti sono riservati 
http://groups..yahoo.com/group/Fellowship_of_Isis_Oracles