The Reef & The Craft

Ero una piccola creatura nel cuore 
Prima di incontrarti, 
Niente entrava e usciva facilmente da me; 
Eppure quando hai pronunciato il mio nome 
Sono stata liberata, come il mondo. 
Non ho mai provato una così grande paura, perché ero senza limiti. 
Quando avevo conosciuto solo mura e sussurri. 
Stupidamente sono scappata da te; 
Ho cercato in ogni angolo un riparo. 
Mi sono nascosta in un bocciolo, ed è fiorito. 
Mi sono nascosta in una nuvola, e ha piovuto. 
Mi sono nascosta in un uomo, ed è morto. 
Restituendomi 
Al tuo abbraccio. 

Mary-Elizabeth Bowen

The Reef and The Craft

Cos'è The Reef

E ho condotto il mio cuore a conoscere la sapienza, e anche a conoscere la pazzia e la stoltezza; e ho riconosciuto che questo ancora è un tormento dello spirito.
Ecclesiaste

The Reef & The Craft è un sito attivo da oltre quattordici anni con aggiornamenti periodici legati all'occultismo, alla stregoneria e all'esoterismo. Il nostro scopo è sempre stato quello di cercare di fornire informazioni il più complete e corrette possibile, pur rimanendo trasversali ed eclettici nel nostro approccio all'Arte.
Nel corso di questi anni, oltre agli ovvi cambiamenti, si sono succeduti svariati collaboratori che hanno permesso a questo sito di continuare a proporre, ad ogni sabba, articoli di svariata natura, inerenti a stregoneria, magia, mitologia, divinazione, sciamanesimo, pratiche olistiche, psicologia, interpretazione di sogni e una vasta raccolta di cristalli ed erbe. Il tutto grazie al continuo supporto di persone competenti e preparate che mettono a disposizione la loro conoscenza da anni in modo totalmente disinteressato.
Platone asseriva che l'esperienza non fosse sufficiente al fine della conoscenza, in quanto conoscere è ricordare.
Negli anni del mio cammino, ho capito che la conoscenza, per antonomasia, non può esistere se non nel fine ultimo della sua condivisione e della sua diffusione. Senza la diffusione e la condivisione della conoscenza questa non ha modo di accrescersi; né dentro di noi né all'esterno. Noi conosciamo solo ciò che abbiamo esperito, imparato, e ricordato. E perché questi tre eventi si possano verificare è necessario che sia manifesti la possibilità, dentro di noi, di accogliere un insegnamento. Questo insegnamento, anche se cercato, può essere appreso solo se ci viene proposto e se siamo pronti per capirlo. Pertanto io ritengo che la conoscenza in quanto tale non ci appartenga, anche se abbiamo faticato per ottenerla, per il semplice fatto che la abbiamo appresa da qualcuno o da qualcosa esterno a noi stessi; che sia ispirazione divina, come Platone definiva la poesia, o ragionamento che ci rende umani, come diceva Cartesio. Non appartenendoci, ma amandola, noi la condividiamo, così da poterla accrescere.
Ed è anche per questo che il Reef si chiama così. Una citazione oceanica da un vecchio libro di Barker: un organismo vivente inconsapevole della propria natura, alimentato dai residui che la corrente conduce con sé.

Lo Staff

Scriveteci per critiche, commenti, link mancanti (soprattutto), errori di qualche tipo o suggerimenti. Usate un linguaggio civile se volete aspettarvi una risposta. Nessuno di noi fornirà mai un incantesimo, per nessun motivo, nemmeno per quello che vi potrebbe sembrare di vitale importanza. Siate gentili e maturi, evitateci, per cortesia, l'imbarazzo di dovervi dire di no.

 

Vento Notturno
Vento Notturno

Guarigione - Elementi - Ruota dell'Anno - Luna - Divinità - Strumenti

Adelfo Gealach
Adelfo Gealach

Neodruidismo

Airesis
Airesis

Astrologia - Neopaganesimo

Aradia
Aradia

Cucina Magica

Bardo
Bardo

Sciamanesimo - Archetipi

Hermes
Hermes

Arcani Minori

Joel
Joel

Rune - Cabala

Lyrio
Lyrio

Erbe - Ogham

Potnia dei Serpenti
Potnia dei Serpenti

Invocazioni - Mitologia - Fellowship of Isis

Proudence
Proudence

Cristalli - Interpretazione dei Sogni

Sarah degli Spiriti
Sarah degli Spiriti

Personaggi della Wicca - Inni Orfici

Upui
Upui

Arte della Strega

NEWSLETTER